Gli astrologi immaginari : nostro intento

di Carlos Harmuch, regista (in italiano)

Dal momento che abbiamo scelto Gli Astrologi Immaginari come argomento del laboratorio Génération Baroque 2019, sono apparse alcune domande : come mettere a confronto un gruppo di giovani solisti con un’opera di Paisiello e Bertati ? Come lavorare in un laboratorio, su un’opera scritta 240 anni fa che fece « morir dal ridere » Caterina II di Russia ? Le risposte dovrebbero ritrovarsi nelle caratteristiche stesse della drammaturgia applicata all’opera : la leggerezza e il divertimento, come in un gioco.

Il libretto di Bertati è concepito su tre temi : quello dell’idea fissa, quello dello scontro tra generazioni e quello del gioco del travestimento. Quest’opera è anche un esempio tipico dell’opera buffa dove il ceto più basso vince nella competizione tra gli strati sociali. Qui le ossessioni, i stratagemmi e i difetti dei personaggi sono genialmente amplificati per trasmettere un messaggio morale. Tuttavia, come è consuetudine nella commedia, l’obiettivo delle molteplici astuzie e artifici è di conquistare la simpatia del pubblico.

Per rispondere a questa sfida noi abbiamo immaginato un gruppo di giovani il giorno del trasloco di una biblioteca. Questi scoprono nelle scatole libri e oggetti che li spingono ad inventare un’attività teatrale con i suoi personaggi. Le situazioni dove si trovano coinvolti hanno un solo obiettivo : quello di scherzare e divertirsi e cio’, nello steso tempo, diventa un’inesauribile fonte di divertimento per il pubblico.

Carlos Harmuch

Répondre

Entrez vos coordonnées ci-dessous ou cliquez sur une icône pour vous connecter:

Logo WordPress.com

Vous commentez à l'aide de votre compte WordPress.com. Déconnexion /  Changer )

Photo Google

Vous commentez à l'aide de votre compte Google. Déconnexion /  Changer )

Image Twitter

Vous commentez à l'aide de votre compte Twitter. Déconnexion /  Changer )

Photo Facebook

Vous commentez à l'aide de votre compte Facebook. Déconnexion /  Changer )

Connexion à %s